Nella sera più romantica dell’anno, Archeologistics presenta un viaggio alla scoperta dell’arte e  del bello con visite guidate alla cripta e al borgo medievale, e arrivo in uno dei luoghi più panoramici del monte: la terrazza del Museo Baroffio.

Varese – Nel cuore del monte, nel cuore del borgo e nel cuore del territorio di Varese. È un San Valentino dedicato al cuore, alla bellezza e all’arte quello che Archeologistics, realtà varesina impegnata nella valorizzazione dei beni culturali, propone al Sacro Monte di Varese: per la serata più romantica dell’anno, si aprono eccezionalmente le porte della cripta del Santuario per un percorso che dal luogo più segreto del monte porta alla scoperta del borgo medievale e si conclude sulla terrazza del Museo Baroffio dove, ad attendere tutti, ci sarà il tramonto.

Il viaggio ha inizio lunedì 14 febbraio alle 17 dalla cripta del Santuario: spazio riaperto solamente nel 2015 e caratterizzato da un importante ciclo di affreschi realizzati tra la fine del XIV e l‘inizio del XV secolo. Un luogo di grande bellezza e fede, capace di raccontare la storia più profonda di una devozione per il Sacro Monte di Varese che affonda le radici nei secoli. Con le guide di Archeologistics, il piccolo borgo di Santa Maria del Monte si svelerà nei suoi dettagli più segreti.

Attraversando i vicoli acciottolati, le gallerie e i passaggi più suggestivi, si comprenderà come si è sviluppato un borgo raccolto e compatto attorno al Santuario, creando un nucleo quasi inscindibile, alla vista, dal corpo della chiesa e dei suoi locali accessori. Attraversando il cunicolo che dall’ultimo tratto della via delle cappelle, poco sotto il campanile, percorre sotterraneo la casa parrocchiale e altri locali accessori del santuario, si arriverà nella Piazzetta Monastero su cui si affacciano il monastero, il santuario e il Museo Baroffio. E proprio dalle porte del Museo si arriverà alla terrazza, che solitamente non è accessibile al pubblico, uno dei luoghi più panoramici del borgo che offre una spettacolare vista dalla pianura sottostante alla catena alpina. Qui, alle 18.25 è atteso il tramonto.

La redazione

Continua a seguirci sui nostri social, clicca qui!

Comments are closed.

Translate »