correre-x-legnano-2018-sempione-news-19

Nella mattinata di domenica 15 aprile oltre 1.100 corridori di tutti i tipi hanno sfidato il maltempo per partecipare alla seconda edizione della Correre x Legnano, la corsa podistica “made in” B.Fit quest’anno con As.P.I. Legnano e la Run For Parkinson’s.

Legnano – Come anticipato dagli organizzatori la Correre x Legnano 2018 sarebbe dovuta essere, oltre che una corsa podistica non competitiva, una grande festa di sport, dello stare insieme e della solidarietà. E così è stato.

Il tempo incerto (molto nuvoloso ma fortunatamente senza pioggia) non ha fermato i tanti corridori, amatoriali (con cani o passeggini al seguito) o professionisti che siano, che hanno letteralmente riempito il Castello di Legnano, perfettamente riadattato a vero centro sportivo (con anche un angolo dedicato ai massaggi pre e post gara). Oltre 1.100 sono stati gli iscritti alla manifestazione che aggiunti ai tanti curiosi legnanesi e non solo hanno colorato con le loro magliette questa nuvolosa mattinata per As.P.I. Legnano.

Dopo gli ultimi ritardatari che hanno completato l’iscrizione poco prima della partenza, alle 09.30 tutti sotto il grande gonfiabile della partenza posizionata, quest’anno, in piazza primo Maggio in direzione di Viale Toselli. Ma a partire, in quell’istante non è stata solo la Correre x Legnano (ricordiamo 21km), nello stesso frangente è partita infatti, la “corsa della solidarietà” ovvero la decima edizione della Run For Parkinson’s di As.P.I. Legnano, la dieci kilometri da sempre al fianco dei malati per combattere questa grave malattia.

Poco dopo il via delle due gare “madrine” della mattinata spazio anche alle famiglie e i cosiddetti corridori della domenica con la Family Run, tre kilometri anche attraverso il Parco Castello, che hanno visto primeggiare Federico Selmo, giovane under 14 legnanese che insieme ai suoi amici hanno per primi tagliato il traguardo, seguiti dagli occhi sempre vigili e pieni di orgoglio dei genitori, anch’essi runners.

A trionfare invece nella decima edizione della Run For Parkinson’s è stato Grammatico Mattia in 35 minuti e dieci secondi, seguito da Zucchiatti Andrea (in 35′ 51”) e Caruso Stefano (in 36′ 29”). Per le donne invece la prima a tagliare il traguardo è stata Vasconi Eugenia Giorgia in 39 minuti e 24 secondi. Bermejo Rocio seconda (in 39′ 54” ) e Cozzi Federica (in 40′ 24”) a chiudere il podio simbolico.

Spazio infine alla gara principe della mattinata, la Correre x Legnano, che ha visto primeggiare il runner Simone Spessot. 21km conclusi in un’ora, diciassette minuti e quattro secondi, “un allenamento in preparazione alla matarona di Londra” ci ha confidato un soddisfatto Simone. Dietro di lui a tre minuti di distacco, Gentile Giovanni (in un’ora 20′ 43”) e il giovane Stella Silvio (in un’ora 21′ 30”).

Guzzi Cristina prima tra le donne in un’ora, trenta minuti e diciassette secondi. Secondo gradino del podio per Sandri Stefania (in un’ora 32′ 57”) e terzo per Castellana Cosma (in un’ora 34′ 03”).

Nonostante i grandi tempi e le prime posizioni i veri protagonisti però della mattinata non sono stati solo i corridori (ai quali vanno anche i nostri complimenti) ma anche e soprattutto i tantissimi che hanno partecipato alla camminata di 500mt contro il Parkinson in compagnia dei malati legnanesi. Una camminata simbolica intorno al Castello alla quale hanno preso parte oltre che Susanna Carnovali e Enzo Tesoro di As.P.I. Legnano, anche il sindaco di Legnano, Gianbattista Fratus, gli assessori Alpoggio e Colombo, Alma di B.Fit, il dott. Pinciroli della BCC e gli organizzatori Roberto DamianiLoredana Gimigliano.

Una lunghissima scia di persone composta di autorità, corridori, curiosi, e sponsor, al fianco dei malati di parkinson che supportati da questa grande carica di solidarietà e sostegno hanno tagliato il traguardo emozionati. I veri vincitori di questa giornata solo stati loro.

La manifestazione ha visto la partecipazione, oltre che del main sponsor, la banca BCC Busto Garolfo e Buguggiate, anche di JetPark Malpensa, Olona Greenway, Yamaha Motorsport, Concessionaria Ceriani, Andrea Paternostro (che ha anche corso la 21km!), Birrificio di Legnano, Enoteca Longo e tanti altri partners legnanesi e non solo.(Vedi articolo a parte)

Grande soddisfazione per Ezio Vinco di B.Fit, primo promotore dell’iniziativa che, come in ogni occasione, ha dato il 100% delle sue forze per la buona riuscita dell’iniziativa. Un imprenditore che vede oltre e che con il staff capitanato dall’instancabile Alma e quest’anno da Susanna Carnovali di As.P.I. Legnano, ha realizzato un edizione che resterà nella mente e, nel cuore,  soprattutto dei tanti partecipanti.

Insomma, seconda edizione, secondo successo, per quella che sta diventando sempre più una corsa “che va oltre” il semplice aspetto sportivo. Appuntamento all’anno prossimo con la terza edizione, mi raccomando, non mancate!

Federico Mari

Comments are closed.

Translate »