Il turismo lombardo vola al World Travel Market: fiera del turismo londinese

Il turismo di Regione Lombardia partecipa al World Travel Market, dal 7 al 9 novembre, al centro espositivo Excel di Londra. 20 gli operatori del settore lombardi presenti. Assessore Magoni: “Lombardia terra di grandi eventi”.

Milano – Londra – 43ª edizione del World Travel Market (WTM), una delle più importanti manifestazioni europee B2B del settore travel. L’edizione 2022 si è aperta lunedì 7 novembre e resterà in programma fino al 9 novembre, nei padiglioni dello storico centro espositivo Excel di Londra. Quest’anno è presente anche Regione Lombardia.

Il padiglione Italia è coordinato da ENIT insieme a 20 operatori tra Consorzi, DMO territoriali e operatori della filiera turistica integrata, tra questi Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Pavia, Sondrio e Varese.

Da oltre quarant’anni, World Travel Market è una fiera business-to-business che offre all’industria turistica globale l’opportunità di realizzare incontri, creare contatti e fare affari.

Qualità dei servizi, alta professionalità e competenze. La Lombardia – dice Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda – si presenta dunque alla fiera WTM con una proposta turistica allettante. Figlia di operatori e professionisti che sanno valorizzare al meglio le bellezze dei luoghi e delle destinazioni grazie a un’offerta completa e di livello. La Lombardia è proprio la terra dei grandi eventi. E permette ai visitatori di vivere esperienze gratificanti ed uniche, grazie alla cultura, all’arte, alla storia, alle tradizioni e agli itinerari enogastronomici di territori preziosi. Un patrimonio inestimabile che assumerà ulteriore valore in seguito ad eventi internazionali come Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023 e le Olimpiadi invernali Milano Cortina 2026“.

Jessica Urbani

Continua a seguirci sui nostri social, clicca qui!

Comments are closed.

Translate »