latinfiexpo-felice-di-meo-bruno-cecchuzzi-paola-magugliani-sempionenews-48

Presentata oggi la quinta edizione di LatinFiexpo in apertura il prossimo 13 giugno e che porterà, per oltre un mese, balli e cibo sud americani ad essere protagonisti di MalpensaFiere. Presenti l’organizzatore Felice di Meo, il presidente del Distretto del Commercio Bruno Ceccuzzi e l’assessore Paola Magugliani.

Busto Arsizio: finalmente è arrivato il caldo e con esso la nuova edizione di LatinFiexpo, la kermesse che dal 13 giugno al 30 agosto porterà la gioia dei balli ed i sapori esotici delle specialità sudamericane al polo fieristico di Malpensafiere.

LatinFiexpoLa manifestazione, giunta alla sua quinta edizione, ha visto la presenza durante gli anni trascorsi di oltre 800.000 presenze e gli organizzatori confidano che le novità apportate quest’anno per rendere il festival più aperto a tutti porteranno, durante i 70 giorni d’apertura (lunedì esclusi) ad un forte aumento delle presenze.

“La nostra amministrazione è sempre molto felice di concedere il patrocinio a questa manifestazione, grandissima occasione di socializzazione e di arricchimento per tutti gli abitanti della città, della provincia e non solo” Ha commentato l’assessore al marketing territoriale Paola Magugliani, ricordando poi il successo del recente Festival di Latin Streeet Food tenutosi in piazza Vittorio Emanuele  II, anteprima e vetrina dell’evento principale di prossima apertura.

LatinFiexpoMolto entusiasta anche il presidente del distretto del commercio di Busto Arsizio Bruno Ceccuzzi che ha ricordato come LatinFiexpo sia da sempre un grande volano per le attività commerciali della città. Più lungo è stato il suo intervento come presidente del centro di riabilitazione neurologica e psichiatrica AIAS, durante il quale ha voluto lodare:” La scelta degli organizzatori di pensare anche ai ragazzi disabili offrendo loro l’ingresso gratuito ed uno sconto per gli accompagnatori. Purtroppo molto spesso i ragazzi disabili non ricevono e non sanno di queste opportunità, invece è molto bello notare come questo polo fieristico, all’inizio molto osteggiato, stia diventando una struttura sociale e dedicata alle persone.

Un’idea di solidarietà che non è affatto di secondaria importanza per la squadra di LatinFiexpo, assicura l’organizzatore Felice Di Meo, che ha voluto ricordare come anche quest’anno la maggior parte dei collaboratori impegnati nella gestione del parcheggio e che fanno da rinforzo per le serate, particolarmente impegnative, di martedì, venerdì e sabato siano lavoratori socialmente utili o disoccupati del territorio, scelti appositamente nell’ottica di dare un ruolo produttivo a coloro che, nell’arco del’anno, lo cercano senza successo.

LatinFiexpoOltre alle consuete aree di ballo e di degustazione, novità di quest’anno sono le diverse zone pensate per rendere la manifestazione il più aperta possibile a chiunque fosse interessato, come la nuova Isola del Divertimento, area bimbi strutturata per ospitare compleanni e per essere un luogo sicuro e controllato dove i genitori possano lasciare i propri figli, l’area per i balli lisci e di gruppo, pensata per gli over 65, che usufruiranno per tutta la durata del festival di un prezzo d’ingresso agevolato a 2€ e l’Area Eventi Giovani, dove venerdì 14 giugno si terrà il concerto di fine scuola di Drefgold, evento esclusivo pensato dalle scuole superiori di Busto Arsizio, Gallarate e Castellanza.

Per gli amanti della buona cucina, invece, novità di questa edizione sono i ristorantini di cibo cubano, venezuelano ed una rhumeria dedicata, che vanno ad aggiungersi agli innumerevoli stand e ristoranti già presenti, dove si possono trovare specialità che spaziano dai tipici churros messicani al Chilito, tipico ed introvabile panino uruguayano.

LatinFiexpoProtagonisti di questa edizione saranno quindi cibo, musica e, come vuole ricordare Felice di Meo, un grande confronto fra culture con tanta, tanta comunicazione:”Il bello dei balli latino americani è che sono un’occasione durante la quale si è invogliati a parlarsi ed a confrontarsi, e non è inusuale che da questo confronto possa nascere anche qualcosa di più, come un’amicizia.

LatinFiexpo è aperto a MalpensaFiere (Via XI Settembre 16, Busto Arsizio) dalle 19:30 tutti i giorniad esclusione del lunedì.

Il prezzo del biglietto è:

Disabili e bambini fino ai 12 anni: gratis

Accompagnatori dei disabili: 2€

Over 65: 2€

La domenica i genitori accompagnati dai figli e tutti i residenti della città di Busto Arsizio potranno entrare pagando solo 2,50€

Tutti i martedì invece, per la “Noche de las Mujeres” il prezzo del biglietto per le donne è di soli 2,50€

altre informazioni disponibili sul sito.

Filippo Mairani.

Continua a seguirci sui nostri social, clicca qui!

     

Comments are closed.

Translate »