giornate-giornata-del-volontariato-legnano-piazza-san-magno-56-sempione-news

Dopo il convegno di apertura di cui vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi (vedi articolo) le Giornate del Volontariato di Legnano sono entrate nel vivo con le associazioni legnanesi che scese in piazza hanno invaso il centro. Joe Valeriano & Co chiudono la bella Festa.

Legnano – Donare, aiuto verso il prossimo, divertimento e attenzione ai giovani. Queste le parole chiave delle Giornate del Volontariato di Legnano, iniziate sabato con il convegno sulla “Giornata del Dono” e culminate nella grande festa in Piazza San Magno con tutte le associazioni legnanesi che si sono presentate alla cittadinanza.

Una vera e propria “Festa delle Associazioni” con una grandissima partecipazione da parte della cittadinanza che si è fermata ed ha ascoltato ed interagito con i tanti volontari, chi di Anfass, chi di AuserAvisCasa del Volontariato o di qualche altra associazione no profit.

Per il primo anno presente anche uno stand della Fondazione Comunitaria del Ticino Olona, co-organizzatrice dell’evento insieme al Comune di Legnano nella persona dell’assessore Ilaria Ceroni, che da anni è a fianco di associazioni e progetti legati al territorio. Il presidente Salvatore Fortedopo il convegno di sabato, si è intrattenuto con i tanti curiosi presentando la sua fondazione con l’aiuto delle immancabili Alessandra e Anna.

Associazioni si, ma anche tanto divertimento e attività. Per i più piccoli giochi con lego, spettacolo teatrale a cura della “Ditta Gioco Fiaba“, per gli amanti della musica esibizione del Corpo Bandistico Legnanese a fine mattinata e il Jazz&Blues con Joe Valeriano and friends in chiusura di giornata. La Croce Rossa ha inoltre offerto il pranzo per i volontari e alle ore 15 spettacolare esibizione di Fardanza e Castoro SportDon Angelo in mattinata ha inoltre dedicato una messa proprio al volontariato.

Festa volontariato 2018 domenica 05La Festa del volontariato si è poi conclusa in una maniera innovativa rispetto alle precedenti edizioni, col concerto di musiche country, rock e bluesofferto da un quartetto sopraffino, messo insieme da Joe Valeriano (chitarra e voce) che, oltre al fido Raffaele Albé alla batteria (in formato ridotto per la situazione acustica) ha portato con sé Ruben Minuto (anche lui chitarra e voce), sicuramente tra i migliori musicisti italiani del momento.

Repertorio di gran classe suonato con rara maestria, con un Ruben da brivido nell’interpretazione di Johnny Cash (in cui assomiglia davvero molto, dalla voce… alla stazza), specialmente in Folsom Prison Blues.

Festa volontariato 2018 domenica 05Standard indimenticabili come le dylaniane Blowin’ in the wind e Knockin’ on Heaven’s DoorHave you ever seen the rain dei Creedence Clearwater Revival, The House of the rising sun dedicata ai New Animals visti quest’estate in concerto a Legnano.

La giovanissima (e applausitissima!) cantante Olga Ahikocia ha regalato la sua bella voce a Stand by me e un altro brano di Tracy Chapman, prima del gran finale con Sweet Home Chicago, tra gli applausi generali di un pubblico numeroso, attento e partecipante con tanto di battimani alla ritmica!

Insomma tutta la città per un giorno si è mobilitata per il prossimo. Una Legnano che andrebbe valorizzata ogni giorno. La passione, l’amore e la dedizione dei volontari porta sempre più in alto il nome della nostra città anche fuori dalle nostre mura (vedi Castoro Sport o Anfass).

Complimenti alla factotum Mabi Capocasa, vera capostipite della manifestazione che quest’anno con il Comune di Legnano e la Fondazione Comunitaria del Ticino Olona si è consolidata ancor di più. Bilancio positivo per Salvatore Forte Presidente Fondazione Ticino Olona. Appuntamento al prossimo anno.

Enzo Mari

Ecco la galleria fotografica con le foto di tutte le associazioni partecipanti alla mattinata

Comments are closed.

Translate »