presentazione-giornata-del-volontariato-02

Presentata nella mattinata di Venerdì 28 Settembre, al via nel weekend  la “due giorni” del volontariato, con convegno sabato 6 e Festa domenica 7, che quest’anno ha come obiettivo primario il fondere insieme la cultura del volontariato a quella del dono. Tra gli organizzatori, il Comune di Legnano, la Casa del Volontariato la Fondazione Comunitaria Ticino Olona.Presentazione Giornata del Volontariato - 28 9 18 (3)

Legnano – Cresce e si amplia lo spirito della giornata Giornata del Volontariato 2018 che vedrà la città di Legnano promotrice della cultura del volontariato e del dono, scenderanno infatti in piazza, nella giornata di Domenica 7 Ottobre le Associazioni che hanno aderito a questa giornata promossa dall’Amministrazione Comunale, dalla Consulta del Volontariato unitamente alla “Casa del Volontariato” e alla Fondazione Comunitaria del Ticino Olona Onlus.Questa giornata, spiega l’Assessore alle Politiche Sociali Ilaria Ceroni, nasce dal suo desiderio di dare spazio al Welfare, in particolar modo coinvolgendo i giovani e dal desiderio di Salvatore Forte, Presidente della Fondazione Comunitaria Ticino Olona Onlus di dedicare una giornata alle Associazioni di Volontariato e, quindi ai volontari, che dedicano parte del proprio tempo e dalla propria vita agli altri”. “Grazie quindi, conclude l’Assessore Ceroni, a chi insieme al Comune di Legnano che si è reso parte attiva, ha capito il mio slogan che Presentazione Giornata del Volontariato - 28 9 18 (1)vuol essere quello di “abbattere barriere” per creare sinergie positive e tutta la città ha risposto bene”.Anche Salvatore Forte ringrazia prima di tutto la Casa del Volontariato per questa bella collaborazione con la Fondazione Comunitaria Ticino Olona Onlus che contribuisce così a portare avanti la missione della diffusione della cultura del dono e formando, in questo modo, una comunità attiva e felice che sa farsi carico dei propri vicini.Con la Legge n. 110 del 14 Luglio 2015, è stata approvato il “Giorno del Dono”, scelto per il 4 del mese di Ottobre e rientrante in una serie di iniziative che durano una settimana, dal 21 Settembre al 7 Ottobre.Presentazione Giornata del Volontariato - 28 9 18 (6)Durante il convegno indetto per Sabato 6 Ottobre a Palazzo Leone da Perego, verrà raccontato il “dono” sotto vari aspetti: il “Dono come Volontariato” attraverso la Casa del Volontariato, come Felicità grazie alla partecipazione di un Teologo, Giovanni Cervellara, il “Dono nei Servizi Sociali” con la partecipazione dell’Assessore Ceroni, il “Dono come Responsabilità nell’impresa”, con la presenza di Luigi Serio docente dell’Università Cattolica di Milano ed in ultimo con delle testimonianze del “Dono impiegato nel Servizio Civile”. “La giornata di Domenica 7 Ottobre, conclude Forte, sarà dedicata invece alla festa delle Associazioni che si presenteranno alla gente.”Entusiasta anche il Coordinatore della Consulta del Volontariato, Francesco Bottini, che vede proprio in quest’evento il punto di partenza per un rilancio della solidarietà e, come grazie proprio al saper conoscere i vari aspetti del dono e poi metterli in pratica si può far fronte a quelle tragedie che capitano all’improvviso, ricordiamo il crollo del Ponte Morandi a Genova che ha completamente diviso in due una città ma allo stesso tempo unito grazie proprio all’aiuto reciproco.Monica Ciardiello Presidente della Casa del Volontariato, “questa giornata dice, giunta alla sua 21esima edizione è un progetto collettivo che abbraccia più parti, abbiamo già avuto 30 richieste di partecipazione delle Associazioni. La Casa del Volontariato, con Michela Gerbino e Elena Buttini è il braccio operativo gestionale ma il vero ringraziamento va al Comune, alla Consulta e alla Fondazione Ticino Olona. “Durante il convegno di Sabato prossimo, conclude Ciardiello, saranno premiati, con un dono realizzato dalla Cooperativa La Mano, anche i ragazzi volontari, che hanno partecipato all’Estate Gentile 2018, per sottolineare, ancora una volta, come i giovani sono fondamentali”.Anche Elena Bottini si dice contenta per il bel risultato ottenuto, nato da questa questa esperienza di aver lavorato insieme e dall’aver accolto, da subito, tutte le idee con una disponibilità positiva al confronto e arricchente da parte di tutti.Quindi una bella festa che saprà coinvolgere come era il desiderio di fondo dell’Assessore e che possa essere per tutti uno stimolo ad impegnarsi nel sociale perché “donare è felicità”.A questo link il programma delle due giornate.Jessica UrbaniContinua a seguirci sui nostri social, clicca qui!

Comments are closed.

Translate »