Troppo difficile il sapore a quei tempi, ma ora, rivisto in chiave gourmet è un piatto che può essere servito con le cipolle nella classica ricetta vicentina. Ecco allora come si prepara e l’abbinamento da me proposto.

Ricetta per 6 persone:

Tempo di preparazione 20 minuti
tempo di cottura 10 minuti

Ingredienti / Ingredients

  • Fegato Di Vitello 600 gr
  • Burro 50 gr
  • 2 Cipolle Bianche
  • ½ bicchiere di Olio Extra Vergine d’Oliva
  • 1 bicchiere di Vino Rosso
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe

Preparazione / Instructions

In una casseruola larga mettere l’olio e il burro, unire le cipolle tagliate sottili e farle appassire. Attenzione, non farle cambiare di colore, bastano pochi minuti!

Unire il fegato tagliato a fette larghe e far rosolare girando da una parte all’altra. Dopo due minuti aggiungere il vino rosso e cuocere a fuoco vivace finché sarà evaporato.

Proseguire la cottura per 10 minuti e aggiustare di sale e pepe.

Servire caldo, abbinato ad un vino rosso di struttura con una buona acidità. Ho scelto un Pinot nero in purezza, di colore rosso rubino con sentori di Viola e bacche rosse. Al palato è molto fine e la sua morbidezza esalterà il piatto. Godetevi quindi un piatto della storia della cucina italiana che fa anche bene alla vostra salute!
God save il vino rosso e il fegato alla vicentina!

Comments are closed.

Translate »